Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Alitalia accompagna Papa Francesco nella visita a Lesbo Santo Padre, Patriarca Ecumenico di Costantinopoli e l’Arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia incontreranno sull’isola greca una rappresentanza di profughi

2016-04-15

Roma, 15 aprile 2016Decollerà alle ore 7:00 di sabato mattina il volo Alitalia, AZ4000, che accompagnerà Papa Francesco nel Viaggio Apostolico a Lesbo (Grecia). Il Santo Padre, insieme con Bartolomeo, Patriarca Ecumenico di Costantinopoli e l’Arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia, incontrerà una rappresentanza di profughi ospitati sull’isola. A salutare sottobordo all’aeroporto di Fiumicino Papa Francesco ci saranno il Presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, e l’Amministratore Delegato della Compagnia italiana, Cramer Ball. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Mytilene alle ore 10.20. Il volo di rientro decollerà alle ore 15.15 con arrivo allo scalo di Ciampino alle 16.30.

Il viaggio papale sarà effettuato con un Airbus A320. Ad accompagnare il Santo Padre, un equipaggio formato da tre piloti e sei assistenti di volo. Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali.

Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello in Grecia sarà il 154° volo papale.

Il supervisore delle attività a bordo sarà il comandante Paolo La Cava (46 anni, milanese, appassionato di fuoristrada), capo di tutti i piloti Alitalia. Ai comandi dei due voli ci sarà il comandante Massimiliano Bernardini (romano, 50 anni, 9.500 ore di volo, una laurea in informatica con specializzazione in intelligenza artificiale, sposato, due figli). Accanto a lui, il primo ufficiale Alessandro Bovi (romano, 45 anni, un figlio, 11.000 ore di volo).