Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Comunicati Stampa

Alitalia accompagna Papa Francesco in Colombia

Papa Francesco decollerà domani, mercoledì 6 settembre, alle ore 11:00 per il Suo Viaggio Apostolico in Colombia, con il volo Alitalia AZ4000. All’aeroporto di Fiumicino, a salutare sottobordo Papa Francesco, ci saranno i commissari straordinari, Enrico Laghi e Stefano Paleari. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Bogotà alle ore 16:30.

Ad accompagnare il Santo Padre, un equipaggio formato da quattro piloti e nove assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Alberto Colautti, capo di tutti i piloti Alitalia (55 anni, friulano, 14.000 ore di volo, ex elicotterista della Marina Militare). Il comandante titolare del volo è Alfonso Piro (57 anni, romano, laureato in psicologia, 16.000 ore di volo, sposato, una figlia) e con lui i due primi ufficiali Nereo Brambilla (57 anni, nato a Mestre e residente a Treviso, sposato, due figlie, già pilota dell’Aeronautica militare, 16.000 ore di volo) e Alessandro Giusti (48 anni, romano, laureato in ingegneria aeronautica e aerospaziale, 11.500 ore di volo).
 
Il viaggio papale sarà effettuato con un Airbus A330 intitolato all’artista veneziano Giovanni Battista Tiepolo. Tra gli assistenti di volo a bordo ci sarà un suo discendente, Marco Tiepolo, 47 anni, friulano di Tolmezzo.

Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali.
 
Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello in Colombia sarà il 166° volo papale Alitalia.

  Crew Colombia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'equipaggio del volo papale