Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

50 anni di collaborazione tra Alitalia e Santa Sede. Domani viaggio apostolico di Sua Santità Papa Francesco in Terra Santa con Alitalia.

23-05-2014
MOSTRA FOTOGRAFICA ALLESTITA NELLE LOUNGE DI FIUMICINO CON 50 IMMAGINI TRA LE PIÙ SIGNIFICATIVE DEI VIAGGI APOSTOLICI CON CUI ALITALIA HA ACCOMPAGNATO IL SANTO PADRE NEL MONDO
 
 
Roma, 23 maggio 2014 – 1964 - 2014, da 50 anni Alitalia è la compagnia aerea scelta dalla Santa Sede per i viaggi apostolici del Pontefice in tutto il mondo. 
 
Alitalia è onorata di accogliere domani Sua Santità Papa Francesco a bordo del proprio volo e di accompagnarlo nel suo primo Pellegrinaggio in Terra Santa, luogo simbolo per eccellenza, prima destinazione dei voli papali, nel 1964 con Paolo VI e dove Alitalia ha accompagnato anche Giovanni Paolo II (2000) e Benedetto XVI (2009). 
 
La collaborazione tra Alitalia e Santa Sede iniziò proprio con lo storico viaggio in Terra Santa di Paolo VI nel 1964 a bordo del DC8 Alitalia. Particolarmente intensa l’organizzazione dei viaggi apostolici di Giovanni Paolo II, in 27 anni di pontificato oltre cento voli lo hanno portato a visitare 127 paesi, in tutti i continenti: dalla Papua Nuova Guinea all’Australia, dal Kazakhistan all’Armenia, dal Burkina Faso al Senegal, dalla Norvegia alla Lettonia, dall’Uruguay al Cile, dagli Stati Uniti al Messico. Particolarmente significativi i viaggi in Sud Africa e Cuba e gli incontri con i capi di stato Nelson Mandela e Fidel Castro. 
Ventiquattro i viaggi apostolici effettuati da Papa Benedetto XVI, dal primo viaggio a Colonia, nella sua Germania, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù del 2005, fino alla visita in Libano del settembre 2012 cinque mesi prima della storica rinuncia. 
 
Il Pellegrinaggio in Terra Santa è il secondo viaggio apostolico di Papa Francesco, dopo quello in Brasile avvenuto il 22 luglio 2013 quando, nello stupore di tutti i presenti, salì le scalette dell’aereo portando con se il proprio bagaglio a mano. 
 
Il volo in Terra Santa di Sua Santità Papa Francesco sarà effettuato con un aereo Airbus A321 Alitalia nominato “Piazza del Duomo - Lecce”, che decollerà dall’aeroporto di Roma Fiumicino domani 24 maggio alle ore 08.15. Il volo atterrerà all’aeroporto internazionale di Amman alle 13:00 (ora locale) e proseguirà in serata (alle 21:00) con i giornalisti e alcuni membri della Delegazione da Amman per Tel Aviv (arrivo alle 21:40).
 
A bordo del Volo Papale di Alitalia saranno presenti, oltre a Sua Santità Papa Francesco e alla delegazione pontificia, i rappresentanti dei media italiani ed internazionali.
 
L’equipaggio sarà composto da 3 piloti: un Comandante Supervisore del volo, che sarà Roberto Germano, Direttore Operazioni Volo di Alitalia; un Comandante Titolare del volo, più un Primo Ufficiale. Gli assistenti di volo saranno 6, scelti tra quanti si sono distinti per professionalità e impegno nel corso della loro carriera professionale. Anche il team dedicato ai voli speciali di Alitalia sarà a bordo dell’Airbus “Piazza del Duomo -  Lecce”.
 
In occasione del Pellegrinaggio di Papa Francesco in Terra Santa e della canonizzazione di Giovanni XXIII e di Giovanni Paolo II, Alitalia espone nelle proprie lounge di Fiumicino una mostra fotografica, che ha ottenuto il patrocinio della Santa Sede, con le 50 immagini più significative della storia dei voli papali. Tra queste: Paolo VI in Terra Santa a bordo del DC8 Alitalia nel 1964; la foto che ritrae la visita di Giovanni Paolo II agli hangar di Fiumicino nel 1991, le fotografie delle visite alla cabina di pilotaggio di Joseph Ratzinger in occasione dei viaggi africani verso l’Angola (2009) e il Benin (2011); le immagini del viaggio apostolico di Papa Francesco in Brasile lo scorso 22 luglio 2013 e molte altre. 
 
Le fotografie, archivio storico di Alitalia e archivio dell’Osservatore Romano, sono esposte presso la sala Dolce Vita (Terminal 1), sala Borromini (area imbarchi, molo D) e Sala Giotto (Terminal 3). L’accesso alle sale è riservato a tutti i soci dei club Freccia Alata e ai possessori di biglietti di Magnifica (voli intercontinentali) e Ottima Business class (voli internazionali). 
 
Nelle lounge Alitalia, oltre alle fotografie, sono esposti gli stemmi papali dei Pontefici che vengono applicati sulla livrea dell’aereo, vari libri sui viaggi apostolici, riviste d’epoca, le brochure con il dettaglio della rotta dei voli, i telini poggiatesta con ricamato il logo pontificio.
 
Con il viaggio di Sua Santità Papa Francesco in Terra Santa prosegue la collaborazione tra Santa Sede e Alitalia che, negli ultimi anni, ha accompagnato il Papa Emerito Benedetto XVI in Libano, in Africa (Camerun, Angola e Benin), in Terra Santa, a Praga, Malta, Lisbona e a Cipro, nel Regno Unito (Edimburgo e Londra), a Santiago de Compostela, Zagabria, Madrid, Berlino, e in America Latina (Messico e Cuba).
 
Alitalia è onorata di essere la Compagnia prescelta dalla Santa Sede per i Viaggi Apostolici di Sua Santità all’estero e di mettere al servizio della delegazione pontificia l’affidabilità e la qualità dei propri servizi.